Donne, Politica e Istituzioni - II edizione

La partecipazione paritaria di donne e uomini alla vita economica e sociale rimane una sfida ancora aperta e centrale per gli obiettivi europei e italiani di crescita, piena occupazione e coesione sociale.
Nel corso degli ultimi due anni, nel contesto di riferimento europeo e nazionale, sono intervenuti alcuni cambiamenti che hanno determinato rilevanti novità nel quadro della programmazione e dell'attuazione delle policies e delle misure dirette a promuovere la parità di trattamento tra donne e uomini.
Anche Regione Lombardia, con la pubblicazione del libro verde e del libro bianco, ha definito una road map e avviato alcune sperimentazioni con le istituzioni locali, le imprese e il terzo settore per la creazione di un sistema regionale favorevole alla conciliazione vita - lavoro. L'attuazione dell'uguaglianza nei fatti chiama in causa diversi attori (famiglia, istituzioni pubbliche, imprese, parti sociali, organizzazioni della società civile) e coinvolge ambiti di intervento diversi (diritti umani, welfare, organizzazione del lavoro, comunicazione e media, sviluppo locale, partecipazione politica e democrazia paritaria).
Per affrontare la complessità delle politiche dirette a favorire la parità di genere, il percorso di formazione proposto si caratterizza per un approccio interdisciplinare sia per le tematiche trattate che per il coinvolgimento delle Alte Scuole dell'Università Cattolica e dell'Associazione IRENE, che da 20 anni opera a livello europeo per lo scambio di buone pratiche e la messa in rete degli attori pubblici e privati che sono attivi nella promozione delle politiche di parità.

Obiettivi formativi

Il percorso formativo integra conoscenze generali e specifiche per rafforzare e migliorare le competenze e fornire strumenti operativi a coloro che sono o saranno chiamati, nella vita professionale e sociale, a progettare e attuare misure idonee a garantire l'avanzamento dell'uguaglianza tra donne e uomini e a valorizzare la dimensione di genere come fattore di crescita della competitività economica e della coesione sociale dei territori.
Obiettivi del corso sono:

  • accrescere la capacità di riconoscere e gestire questioni attinenti alla parità di genere nella programmazione e nello sviluppo di interventi negli enti pubblici e privati, profit e non profit;
  • rafforzare la sensibilità e le competenze professionali trasversali per la promozione della parità di genere.

Destinatari

Il corso è aperto a laureandi, neolaureati e giovani professionisti interessati ad approfondire le tematiche di attualità connesse alle problematiche di genere.

Programma

Il programma si compone di 96 ore di lezioni frontali/workshop e di una visita di studio alle Istituzioni Europee (Bruxelles o Strasburgo). Le lezioni si terranno preferibilmente nei giorni di giovedì e venerdì dalle 16.00 alle 20.00. Le attività avranno inizio venerdì 12 aprile e termineranno nel mese di ottobre, secondo un calendario che verrà fornito ai partecipanti.

Certificazioni

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Brochure in formato PDF (1296.83 KB)

Academic Year
2012/2013
Start date
12 April 2013