Il ruolo dell’intelligence per la sicurezza nazionale


header-image

Il ruolo dell’intelligence per la sicurezza nazionale

Giovedì 4 ottobre 2018, ore 18
Università Cattolica del Sacro Cuore
ASERI – Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali
Via San Vittore 18, Milano

______________________________________________________________________________________

Gen. Carmine Masiello, Generale dell’Esercito Italiano, Vicedirettore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza

Introduce:

Prof. Vittorio Emanuele Parsi, Direttore dell’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI)

Il mutamento degli scenari di politica internazionale, la minaccia terroristica, la sicurezza cibernetica e l’innovazione digitale, la tutela della competitività del nostro Sistema Paese e, quindi, la sicurezza economico-finanziaria hanno spinto il Legislatore a rivedere il ruolo dell’intelligence nonché a ridefinire i rapporti sia all’interno del Comparto che all’esterno. La riforma con la Legge 124/2007 ed il Decreto Gentiloni (DPCM del 17 febbraio 2017) vanno in questa direzione.

Carmine Masiello, (Casagiove, 28 giugno 1963) Generale dell’Esercito Italiano, in passato è stato Comandante del “Regional Command West” in Afghanistan, Comandante della Brigata Paracadutisti della Folgore e ha partecipato alle Operazioni in Iraq del Nord, Somalia, ex-Yugoslavia e Libano. Già Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri è attualmente Vicedirettore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza.

La partecipazione è libera ma è necessaria la registrazione qui
Contatti: info.aseri@unicatt.it - Info: 02.7234.8310

Would you like to be updated on our programmes, courses and initiatives? Just send us your contact details