header-image

Fratture nell'Unione. L’Europa dentro le crisi del XXI Secolo

ASERI è lieta di presentare il volume

Fratture nell'Unione. L’Europa dentro le crisi del XXI Secolo
a cura di Diego Giannone e Adriano Cozzolino
Ed. MIMESIS

Lunedì 13 dicembre, ore 18.30
in ASERI (Via San Vittore 18) e ONLINE


Introduce:
Prof. Vittorio Emanuele Parsi, Direttore ASERI

Intervengono:
Prof. Diego Giannone, Università della Campania Luigi Vanvitelli
Prof. Adriano Cozzolino, Università della Campania Luigi Vanvitelli

 

Attraverso l'incontro tra prospettive disciplinari differenti, il volume collettivo Fratture nell'Unione. L’Europa dentro le crisi del XXI Secolo ambisce a fornire un quadro articolato e complesso della fase attuale dell’Unione Europea e delle fratture che attraversano società e politica del Vecchio Continente. I saggi spaziano dalla teoria critica dell'integrazione europea all'analisi delle contraddizioni dell'ordine sovranazionale; dalla crisi del modello sociale europeo all'austerità e al suo impatto di genere; dalla politicizzazione dell’Europa al crescente euroscetticismo, passando per il tema – oggi sempre più rilevante – della tecnocrazia. Assumendo come chiave di lettura il tema delle “fratture”, il libro offre al lettore e alla lettrice una bussola per orientarsi nelle dinamiche politiche e sociali del presente europeo.

Diego Giannone è Professore Associato di scienza politica presso il Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sulle relazioni tra neoliberalismo, crisi della democrazia e trasformazione dello Stato. È autore di numerosi articoli e saggi, pubblicati su riviste nazionali e internazionali, e di due monografie: La democrazia neoliberista. Concetto, misure, trasformazioni (2010) e In perfetto Stato. Indicatori globali e politiche di valutazione dello Stato neoliberale (2019).
 
Adriano Cozzolino è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. Le sue ricerche, di taglio interdisciplinare, vertono principalmente sulle trasformazioni dello Stato nell’epoca della globalizzazione neoliberale, e sulla politica economica europea e internazionale. È autore della monografia Neoliberal Transformations of the Italian State. Understanding the Roots of the Crises (2021) e di articoli scientifici in riviste nazionali e internazionali.


La partecipazione è libera, previa registrazione  (necessaria sia per partecipare in presenza sia online).

REGISTRATI QUI PER PARTECIPARE IN PRESENZA
REGISTRATI QUI PER PARTECIPARE ONLINE

Le registrazioni chiuderanno alle ore 10 del giorno dell'evento
La disponibilità dei posti in presenza è limitata.
L'ingresso è autorizzato solo esibendo il green pass e la mail di registrazione all'evento.

Would you like to be updated on our programmes, courses and initiatives? Just send us your contact details