header-image

Calcio & geopolitica. Come e perché i paesi e le potenze usano il calcio per i loro interessi geopolitici

ASERI è lieta di presentare il volume

Calcio & geopolitica. Come e perché i paesi e le potenze usano il calcio per i loro interessi geopolitici
Valerio Mancini, Alessio Postiglione e Narcís Pallarès-Domènech
Ed. Mondo Nuovo

Lunedì 25 ottobre, ore 18.00
in ASERI (Via San Vittore 18) e ONLINE


Introduce:
Prof. Vittorio Emanuele Parsi, Direttore ASERI

Intervengono:
Prof. Valerio Mancini, Rome Business School
Prof.Alessio Postiglione, giornalista e docente (Rome Business School)
Dott. Narcís Pallarès-Domènech, addetto relazioni esterne della Delegazione del Governo della Catalogna in Italia.
Dott. Massimo Cosentino, General Manager, FC Sion Olympique des Alpes, ex segretario sportivo Inter


Lo scopo di questo libro è raccontare in modo divulgativo come e perché i Paesi e le grandi potenze usano lo sport più popolare del mondo per i loro obiettivi strategici.
Seguendo il mondo del calcio, possiamo avere una chiave di lettura per analizzare il presente, per ricordare fatti storici del passato ed aver un elemento in più per orientarci nell’avvenire delle relazioni internazionali.

Valerio Mancini, professore e Direttore del Centro di Ricerca della Rome Business School; docente di Lingua spagnola all'Istituto Armando Curcio - Roma; è stato visiting lecturer in Argentina, Colombia, Brasile e Siria.E’ coordinatore del Dipartimento di Criminalità Transnazionale del MISAP; ha lavorato con diverse organizzazioni internazionali (UNODC, UNICRI, MAOC-N e l'OCSE). Autore di libri, articoli e reportage e coautore di pubblicazioni accademiche, è stato giornalista estero del quotidiano colombiano "El Espectador" e, dal 2010, è corrispondente in Italia per il programma radiofonico “UN Analísis”.
 
Alessio Postiglione, giornalista di Formiche, direttore Master in Communications della Rome Business School e docente Sioi, Istituto Armando Curcio e Luiss, già capo ufficio stampa presso Presidenza del Consiglio, Ministero dei Beni culturali e portavoce del vicepresidente del Parlamento europeo e del sindaco di Napoli, ha scritto per Repubblica, Huffington Post e Linkiesta. Autore di "Popolo e populismo" (Cairo, 2019 ) e "Sahara, deserto di mafie e jihad" (Castelvecchi, 2016), vincitore del Mare Nostrum Award, è Cavaliere dell'Ordine del merito della Repubblica Italiana.

Narcís Pallarès-Domènech, politologo laureato all’Universitat Autònoma de Barcelona e Master in geopolitica presso la SIOI e La Sapienza. Guest lecturer presso la cattedra di Geografia delle Lingue dell’Università di “Tor Vergata”. Addetto relazioni esterne della Delegazione del Governo della Catalogna in Italia.


La partecipazione è libera, previa registrazione QUI* (necessaria sia per partecipare in presenza sia online).
La disponibilità dei posti in presenza è limitata.
L'ingresso è autorizzato solo esibendo il green pass e la mail di registrazione all'evento.

Contatti: info.aseri@unicatt.it - Info: 02.7234.8310

*link disponibile a breve

 

 

 

Would you like to be updated on our programmes, courses and initiatives? Just send us your contact details