header-image

Brigate russe. La guerra occulta del Cremlino tra troll e hacker

ASERI è lieta di presentare il volume

Briate russe. La guerra occulta del Cremlino tra troll e hacker
di Marta Ottaviani
Ledizioni

Lunedì 30 maggio 2022, ore 18.30
in ASERI (Via San Vittore 18) e ONLINE


Introduce:
Prof. Vittorio Emanuele PARSI, Direttore ASERI

Intervengono:
Dott.ssa Marta OTTAVIANI, giornalista
Prof. Damiano PALANO, Professore Ordinario di Filosofia Politica, Università Cattolica del Sacro Cuore

Che cos'è la guerra non lineare? Quali sono gli effetti che può avere sui suoi obiettivi? Marta Ottaviani nel suo libro ‘Brigate Russe. La guerra occulta fra troll e hacker spiega perché Mosca negli ultimi 20 anni abbia decido di impiegare un modello strategico diverso da quello puramente militare, avvalendosi delle tecnologie informatiche e digitali. Una guerra ‘grigia’ che cambia armi e e teatri di combattimento, ma che è destianata a essere sempre più presente nel nostro vissuto, con conseguenze potenzialmente deleterie e ancora non sufficientemente indagate.

Marta Federica Ottaviani (Milano, 1976) è giornalista professionista e lavora per diverse testate nazionali, fra cui il quotidiano Avvenire. Dal 2005 al 2013 ha risieduto stabilmente in Turchia, dove ha raccontato l'ascesa al potere di Recep Tayyip Erdogan seguendo, dal 2008, anche la crisi del debito greca. Dal 2018 ha iniziato a occuparsi anche di Russia. Il suo libro Il Reis. Come Erdogan ha cambiato la Turchia, ha vinto il premio Fiuggi Storia. 


La partecipazione è libera, previa registrazione (obbligatoria). Il link disponibile a breve
Le registrazioni chiuderanno alle h 10.00 del giorno dell'evento

La disponibilità di posti in sala è limitata.
Per la sicurezza del pubblico, dei relatori e dello staff si consiglia caldamente l'accesso con mascherina FFP2.
Si consiglia di presentarsi con anticicipo per poter espletare i controlli necessari.

Would you like to be updated on our programmes, courses and initiatives? Just send us your contact details